11-12-2017 Tertio Millennio XXI Festival del Dialogo interreligioso

Occasione d'incontro, conoscenza, crescita e condivisione, il cinema può essere specchio della vita quotidiana e strumento per leggere temi, speranze e preoccupazioni che animano la società. Questo lo spirito con cui gliorganizzatori hanno selezionato le opere - non ancora in distribuzione nelle sale, di provenienza nazionale e internazionale.

In programma anche l'israeliano The Testament (Ha-edut), primo lungometraggio di Amichai Greeberg, già presentato all'ultima mostra del Cinema di Venezia (2017).

Yoel, un quarantacinquenne esperto di ricerche sull'Olocausto, ha trascorso più di quindici anni a studiare con diligenza i metodi nazisti di annientamento degli ebrei in Austria e Ungheria. Nel corso delle sue ricerche, scopre quasi per caso una "testimonianza" capace di minare le proprie austere certezze. Certo che si tratti di un errore, sarà disposto a rischiare tutto per scoprire la verità sull'identità della donna che potrebbe essere sua madre.

A Roma dal 12 al 16 dicembre.

http://millennio.eu/