20-04-2016 In memoria di Ronit Elkabetz

E' morta a 51 anni dopo una lunga malattia l'attrice e regista Ronit Elkabetz. L'artista, un pilastro del cinema israeliano, era molto apprezzata e conosciuta anche internazionalmente. Nata a Beersheba nel 1964 da una famiglia ebraico-marocchina osservante. Nel 2014 era stata protagonista, e anche regista insieme al fratello Shlomi, di Viviane - Gett, (presentato al PKF 2014) terzo film dedicato a storie di donne. I precedenti erano stati To Take a Wife (2004) e Seven Days (2008) presentati dal Pitigliani rispettivamente nel 2005 e nel 2009. Tra le sue migliori interpretazioni quella nella pellicola La banda (al PKF 2008) film exploit di Eran Kolirin per il quale vinse il suo terzo 'Ophir', massimo premio cinematografico di Israele. Elkabetz ha lavorato tra l'altro anche con Dover Koshashvili (in Un matrimonio tardivo del 2001) e con Amos Gitai (in Alila del 2003).